21 novembre 2014

Le ricette di Testaccio: i rigatoni col sugo di coda

rigatoni blog
Dopo ben due post dedicati al mercato di Testaccio, la logica conseguenza è una ricetta. E non posso prescindere da un ingrediente che non solo è il protagonista della maggior parte delle ricette della cucina romanesca ma, più di ogni altro, è legato in particolar modo a questo storico quartiere della città: il quinto quarto. La storia della cucina di tradizione popolare romanesca, come è noto, ha origini povere e umili, ricette dove l'arte del riciclo e l'utilizzo di ingredienti un tempo ritenuti "di scarto" trovano la loro massima esperssione. Ma cos'è il quinto quarto e perché è un ingrediente tipico della cucina romana, anzi per meglio dire, Testaccina? 

20 novembre 2014

Street food al mercato di Testaccio: Mordi e Vai, il panino romanesco

panino allesso680
Il panino con bollito alla Picchiapò e pecorino di Mordi e Vai al mercato di Testaccio
Nel post precedente vi ho portato nel mio mercato del cuore, quello di Testaccio, e oggi voglio parlarvi di un chiosco che è in breve tempo diventato una tappa obbligata ogni volta che posso fermarmi per uno spuntino durante il mio giro-spesa tra i banchi del mercato. Sto parlando di Mordi e Vai, i RE del panino romanesco.


18 novembre 2014

La mia spesa: il mercato di Testaccio

mercato testaccio680
Del mio amore per i mercati alimentari avevo già spiegato in un post di un po' di tempo fa, quella volta il mercato in questione era quello di Campo de' Fiori, ma il mio mercato del cuore, quello dove praticamente ogni sabato mattina faccio la spesa, resta sempre quello di Testaccio.
Sicuramente nella sua nuova sede, una moderna struttura tutta bianca e in vetro, come una grossa serra, il mercato ha perso un po' del suo fascino di mercato di piazza, quella dove aveva sede fino a qualche anno fa, nella storica Piazza Testaccio, ora restituita al quartiere. 

mercato veduta 680 Però in un certo senso questo nuovo mercato ha pian piano iniziato ad assumere una nuova veste. Non solo mercato alimentare con moltissimi banchi di frutta e verdura, pesce, macellerie, panetterie e "pizzicherie", nel nuovo mercato di Testaccio sono nate negli ultimi due anni moltissime attività commerciali collaterali, a partire dal bar al centro del mercato con i suoi tavolini che ricrea in un certo qual modo una piccola "piazzetta", molti banchi sono diventati dei veri e propri mini negozi che vendono un po' di tutto: abbigliamento, scarpe, complementi d'arredo, oggettistica, fiori. 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...